Miss Italia: Le miss ricevono le visite di genitori e fidanzati

0

JESOLO – Il conto alla rovescia è già scattato e, a poche ore dalle anteprime televisive de La7, in gara non ci sono soltanto le ragazze: genitori e fidanzati condividono gioie e tensioni delle loro miss e attendono trepidanti la diretta televisiva. Nell’hotel dove alloggiano le finaliste, mamme e miss raccontano il loro stato d’animo… qualcuna preferisce rimanere in disparte, in compagnia del fidanzato che non vede da giorni. Piccoli sacrifici che presto saranno ripagati, almeno per una di loro.

[sc name=”videoadvertising” ]

Difficile per tutte nascondere l’emozione. “Sono ancora incredula perché è successo tutto all’improvviso, non pensavo che mia figlia fosse tanto determinata”, dice contenta Imma, mamma di Paola Torrente, la Curvy di Miss Italia Keyrà Campania. A Jesolo si trova bene, non c’era mai stata ed è entusiasta dell’ospitalità ricevuta. “Sono qui dal primo giorno – dice – sono arrivata da Salerno e ho portato soltanto un piccolo trolley, non pensavo di fermarmi così a lungo, mi aspettano nell’azienda di famiglia ma sono tutti felici…”. A casa ci sono i fratelli della miss, Francesco e Giuseppe e c’è papà Salvatore. “Lui è molto geloso – dice Paola – ma è felice per me e mi incita a continuare; lo faccio perché voglio lanciare un messaggio alle ragazze dalle curve morbide… siamo belle come le altre, possiamo e dobbiamo farcela”.

Mamma Tiziana è arrivata da Giarre, al seguito della figlia Chiara Esposito, Miss Sicilia 2016. “La nostra avventura è iniziata ad aprile con i casting” dice, scandendo le tappe di un’esperienza che definisce “indimenticabile”. “In lei abbiamo visto una grande determinazione – prosegue – siamo sereni e poi questo distacco fa bene a tutti… a lei, che diventa più autonoma, e a noi che acquisiamo stima e fiducia”. Comunque vada, per Chiara, quella delle finali resterà per sempre un’esperienza memorabile. “Per me è un’occasione di crescita e di confronto – dice lei – voglio farmi notare, mi piacerebbe diventare un’attrice famosa, indipendentemente da come finirà… proprio come Sophia Loren, che pur non vincendo il titolo riuscì a sfondare nel mondo del cinema”. A fare il tifo per lei la sorellina Asia e papà Renaldo, il quale si prepara a partire per Jesolo, in vista della finale televisiva. E poi i parenti e gli amici, che resteranno a casa, incollati davanti al televisore. “Al paese la chiamano già Miss Italia – ride la mamma – il sostegno morale è grande e per noi questa è la vera vittoria”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.