4.1 C
Lazio

Museo nazionale, cento opere d’arte della storia d’Italia

VITERBO – In Italia non esiste un Museo Nazionale. La nostra storia e la nostra arte sono policentriche: ogni regione ha un museo importante, ogni museo un’opera memorabile. Da questa riflessione è nata l’idea di proporre alla Radio un Museo Nazionale nel quale trovino collocazione, in modo virtuale e narrativo, cento opere d’arte capaci di raccontare la storia d’Italia.

Come ogni museo che si rispetti ci sarà uno staff dedicato: lo scrittore Luca Scarlini fungerà da direttore, ci saranno i curatori della collezione e i “prestatori” delle opere, un allestitore delle sale, un designer sonoro.

Saranno cento storici dell’arte a proporre  opere che a loro libero giudizio entreranno a far parte del  Museo Nazionale di Radio3, rispettando il solo  vincolo di essere permanentemente esposte in  musei pubblici italiani.

Ogni puntata presenterà un’opera della collezione. L’intera raccolta  sarà esposta nelle sale del museoradio3.rai.it dove sarà possibile  non solo ascoltare le trasmissioni, ma anche seguire visite guidate personalizzate, incontrare gli storici dell’arte, ascoltare i loro racconti e trovare informazioni, bibliografie e percorsi museali italiani.

Un gioco radiofonico sulle opere e i luoghi dell’arte italiana, per coniugare curiosità e passione con l’impegno a conoscere e difendere  il grande patrimonio museale del nostro paese.

Sarà possibile partecipare anche attraverso i social network, su Facebook, Twitter, e in particolare su Instagram, scattando una foto della tua/vostra opera d’arte preferita, pubblicandola con l’hashtag #museonazionale o inviandola all’indirizzo di posta elettronica sitoradio3@rai.it. Con la collaborazione degli ascoltatori e con Igers Italia, la community che riunisce tutti gli appassionati di Instagram, in pochi mesi a Radio3 costruiremo insieme la prima galleria d’arte tutta italiana da consultare direttamente sullo smartphone.

 

- Advertisement -

Altre notizie