Operazione “Natale sicuro”: 11mila catene luminose non in regola con le normative

CIVITAVECCHIA – A seguito dell’analisi dei rischi condotta nell’ambito delle attività di
contrasto ai traffici illeciti, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di
Civitavecchia hanno fermato un carico contenente 36.980 articoli contenuti in 572 colli in quanto non conformi alla normativa UE in materia di sicurezza dei prodotti.

La merce era costituita da catene luminose utilizzate per gli alberi di
natale, elettriche e a batteria, provenienti dalla Cina per un valore di circa
20.000 euro. In particolare, alcuni campioni di circa 26.000 catene luminose elettriche
sono stati inviati all’Istituto Marchio di Qualità (IMQ), il quale ha esposto
alcuni rilievi di non conformità; per circa 11.000 catene luminose a batteria
è stata riscontrata l’assenza di parte della prescritta documentazione tecnica
sulla compatibilità elettromagnetica; per circa 6.000 pezzi anche della
marcatura CE sul prodotto.

Per tutti i prodotti il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), autorità vigilante sul mercato attivato dall’Ufficio, ha provveduto ad intimare all’importatore di provvedere alla conformazione dei degli stessi, ovvero alla loro distruzione o rispedizione all’estero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.