Pagano con un assegno contraffatto, denunciati dai carabinieri

MONTALTO DI CASTRO – I carabinieri della stazione locale hanno denunciato all’autorità giudiziaria due cittadini italiani di origine pugliese. I due sono stati fermati a bordo di un furgone noleggiato con degli attrezzi agricoli per un valore di varie migliaia di euro, tutto materiale pagato con un assegno contraffatto. Oltre alla denuncia sono stati proposti per il foglio di via obbligatorio con il divieto di ritorno nel comune per tre anni.

Sono stati altresì denunciati due cittadini italiani residenti a Roma, poiché da un controllo a bordo della loro autovettura è stato rinvenuto un cartello toponomastico rubato a Montalto Marina.