Pagine a Colori: al via gli incontri d’inverno con gli autori

TARQUINIA – Il Festival PAGINEaCOLORI, con il Cinema Etrusco e l’associazione Tarquinia Film Office, propone per la prima volta quest’anno alle classi della Scuola Secondaria di I grado (I, II e III) la visione del film “Marie Heurtin – Dal buio alla luce”. L’appuntamento è per martedì 12 febbraio.

La proposta consiste nell’offrire ai ragazzi l’opportunità di vivere, insieme ai propri compagni e ai propri insegnanti, l’esperienza del cinema, strumento di crescita, condivisione e apprendimento. La scelta di un film ispirato al percorso tematico della manifestazione – il buio, la notte, l’ipovedenza, la cecità – suggerisce tracce di riflessione molto significative sugli aspetti dell’inclusione e della disabilità.

Questa offerta rientra nel percorso di questa edizione del Festival PAGINEaCOLORI che ha inserito nel proprio programma iniziative finalizzate a sensibilizzare il pubblico di piccoli e grandi sui temi dell’inclusione e della disabilità visiva, grazie soprattutto al coinvolgimento diretto di CBM Italia Onlus, la più grande organizzazione umanitaria internazionale impegnata nella prevenzione e cura della cecità e della disabilità nei Paesi del Sud del mondo, a cui è stata dedicata la giornata di lunedì 29 ottobre in occasione dell’apertura del Festival, con un incontro in biblioteca e con la visione del film di Silvio Soldini, “Un albero indiano”.

La giornata del 12 febbraio al cinema apre le serie di incontri invernali con gli autori. Ecco il calendario completo dei prossimi eventi: si comincia il 5 marzo con Giuseppe Festa che incontrerà i ragazzi delle scuole medie, il 15 marzo Pina Irace si dedicherà ai bambini della Scuola dell’infanzia e del I ciclo delle elementari, seguita il 22 marzo da Massimo Ivaldo per il II ciclo delle elementari. Per finire, la proposta del Festival per il Biennio Superiore, che vede tornare nostro graditissimo ospite, il 19 marzo, Fabio Stassi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.