Paolo Belli al Padovani con “Pur di fare musica”

Sabato 15 febbraio (ore 21) al teatro Lea Padovani di Montalto - biglietti disponibili presso la biglietteria del teatro o tramite il circuito TicketOne -

0

MONTALTO DI CASTRO – Paolo Belli torna in teatro con la commedia “Pur di fare musica”, l’imperdibile sit-com musicale con la regia di Alberto Di Risio che ha riscosso successo strepitoso di critica e pubblico e numerosi sold-out per tre anni di fila (2016, 2017 e 2018).

Uno spettacolo divertente e trascinante che è un viaggio alla scoperta delle passioni e delle stranezze di chi, nella vita, è pronto a tutto pur di realizzare un sogno: suonare.

L’appuntamento è per sabato 15 febbraio (ore 21) al Teatro Lea Padovani di Montalto di Castro (biglietti disponibili presso la biglietteria del teatro o tramite il circuito TicketOne). Lo spettacolo rientra nell’ambito della stagione teatrale promossa dal Comune di Montalto di Castro e A.T.C.L. (Associazione Teatrale fra i comuni del Lazio).

Accompagnato da sette musicisti, Paolo Belli “gioca” con la musica, reinterpreta il suo repertorio con nuovi arrangiamenti, alternando performance musicali a intervalli comici: un format che è un punto di forza dell’artista, che l’ha usato con successo nei suoi spettacoli dal vivo.

In un’ipotetica sala prove, Paolo Belli e i suoi musicisti stanno preparando il nuovo tour. Qualcuno di loro, però, è in ritardo, e il titolare della sala gli propone di valutare alcuni musicisti suoi amici. Ma ai provini si presentano solo personaggi molto “originali”: un musicista sordomuto detto “il Gelido”, quattro gemelli che per dissapori familiari non suonano mai insieme, un musicista spagnolo che non sa lo spagnolo e il “padrone di casa”, che gestisce la sala prove e nel tempo libero insegna percussioni. Finito a sorpresa in questa strana band, il protagonista dovrà adeguarsi al linguaggio dei suoi stravaganti musicisti.