Parte oggi la Campagna antincendio boschivo

Per la stagione estiva 2019, la flotta nazionale nel periodo di massimo impegno potrà contare su 31 mezzi aerei – di cui 22 del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco (15 Canadair, 4 elicotteri Erickson S64F e altri 3 velivoli), 7 elicotteri delle Forze Armate e 2 elicotteri dei carabinieri

MONTALTO DI CASTRO – E’ partita oggi la Campagna estiva anticendio boschivo 2019 su tutto il territorio della regione Lazio. Fino al 30 settembre uomini e mezzi dei Vigili del fuoco e della Protezione civile saranno impegnati per monitorare le aree più a rischio e contrastare gli incendi.

“Seppure la Campagna estiva 2018 abbia fatto registrare una forte riduzione del numero di incendi boschivi e di superfici boscate percorse dal fuoco – si legge in una nota della Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento Protezione civile – grazie alle condizioni climatiche in generale poco favorevoli all’innesco ed alla propagazione delle fiamme, le raccomandazioni sottolineano la necessità che i sistemi regionali e quelli statuali deputati, mantengano un’adeguata capacità di programmazione e risposta, ai diversi livelli di responsabilità, in considerazione della ciclicità delle condizioni predisponenti gli incendi boschivi”.

Al riguardo, il Presidente del Consiglio dei Ministri auspica che le Regioni e le Province Autonome si adoperino attraverso “specifiche azioni di verifica delle proprie organizzazioni al fine di programmare le eventuali azioni di medio-lungo periodo che consentano di far trovare preparato il sistema in occasione dei prossimi eventi, attesa la ciclicità del fenomeno”.

Per la stagione estiva 2019, la flotta nazionale nel periodo di massimo impegno potrà contare su 31 mezzi aerei – di cui 22 del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco (15 Canadair, 4 elicotteri Erickson S64F e altri 3 velivoli), 7 elicotteri delle Forze Armate e 2 elicotteri dei carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.