Pasqua e Pasquetta alla scoperta di Viterbo Sotterranea

Tesori d’Etruria e la sua Viterbo Sotterranea si preparano a festeggiare le festività pasquali nell’antica Città etrusca di Viterbo. A partire dalla Pasqua si animeranno le iniziative dedicate alle festività pasquali con passeggiate, degustazioni ed altre iniziative pensate per grandi e bambini.

Infatti in occasione delle festività pasquali e fino al 1 maggio Tesori di Etruria e la sua Viterbo Sotterranea danno il benvenuto ai visitatori con aperture no-stop dalle 10 alle 20. Per festeggiare la Pasqua sarà anche offerta a tutti una degustazione gratuita di prodotti tipici della terra etrusca. E’ un’ottima occasione per trascorrere anche la Pasquetta con la propria famiglia alla scoperta dei segreti sotterranei dell’etrusca Surna, accompagnati dai racconti delle guide turistiche di Viterbo Sotterranea; una visita che conduce alla scoperta di questi magici luoghi in un viaggio nella storia lungo 3.000 anni.

Viterbo Sotterranea è composta da un reticolo di gallerie che si estendono sotto il suggestivo centro storico e conducono fin oltre la cinta muraria. I tunnel sono completamente scavati nel tufo, una roccia vulcanica che caratterizza il paesaggio nel cuore dell’ Etruria. E stando ad alcune accreditate teorie avanzate da studiosi ed archeologi, il primo taglio nel tufo risalirebbe proprio agli antenati degli Etruschi. 

Oltre alla Viterbo Sotterranea, previsti anche 2 appuntamenti quotidiani (alle 11 ed alle 15) dedicati alla scoperta della storia e dei segreti della Viterbo Medievale, con visite guidate per grandi e bambini entrambi abbinati a golose degustazioni gratuite di prodotti tipici della Tuscia. 

Ultime

Luca Mocchegiani Carpano apre il ciclo di incontri “Tra terra e mare”

 Le strutture portuali di epoca romana di Testaccio, dal...

Donna rischia di annegare a Spinicci. Salvata dall’Ispettore di Polizia Locale Paolo Monti

Nel tardo pomeriggio del 29 giugno, sul litorale tarquiniese,...

A Vulci ripartono le campagne di scavo

Su concessione del Ministero della Cultura, al parco archeologico...

Presentati i risultati degli scavi a Falerii Novi

Il 24 giugno scorso si è conclusa felicemente la...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.