28 C
Viterbo
martedì 28 Settembre 2021

Passæggi di tempo, nel mese di settembre quattro gli appuntamenti con la storia del territorio

Ultimo ciclo di incontri con “Passæggi di tempo”, la rassegna culturale dell’assessorato alla Cultura per conoscere e promuovere il territorio di Montalto di Castro e Pescia Romana. Quattro gli appuntamenti in programma per il mese di settembre. Si parte domenica 12 alle ore 8:00 a Vulci, presso il Tumulo della Cuccumella, dove avrà inizio l’esperienza più avventurosa dell’intero programma: “Il guado del Fiume Fiora a Vulci”, percorso di 7 Km nei luoghi più affascinanti dell’antica Città etrusca organizzato con l’associazione TeamPower. Concluso il percorso, nella necropoli in cui è stata rinvenuta la famosa “Sfinge di Vulci”, sarà allestita una degustazione di prodotti tipici per i partecipanti a cura del Casale dell’Osteria. Sabato 18 settembre alle ore 18:00, a Montalto di Castro, si riprende il viaggio nella storia partendo dalla mostra “Sfingi, leoni e mani d’argento” presso il complesso monumentale San Sisto (green pass obbligatorio) per procedere in direzione centro storico attraverso le fontane settecentesche e gli edifici che nell’Ottocento hanno ospitato alcune delle famiglie più coinvolte nei primi scavi: Feoli e Guglielmi in testa.

Domenica 19 settembre, alle ore 8.30, dal giardino di San Sisto partirà l’escursione di 14 km verso la Macchia Banditella (iniziativa realizzata in collaborazione con la Polisportiva Montalto). Superato il “Bosco Cipolloni” sarà offerto ai partecipanti un ristoro con i prodotti di “Fattorie Solidali”; la camminata si concluderà nei pressi della Rocca Orsini.

Domenica 26 settembre l’appuntamento sarà alle ore 8:00 a Montalto Marina presso il centro servizi di Via Tevere per l’ultima esperienza che toccherà gran parte del territorio comunale. In collaborazione con la Asd Riderbike, i visitatori potranno partecipare ad una escursione in mountain bike con percorso Montalto Marina-Pescia Marina-Corridori-Vulci. Anche in questo caso, presso il Casaletto Mengarelli, i partecipanti potranno degustare prodotti tipici.

“Passæggi di tempo nasce dall’interesse che hanno suscitato, negli ultimi anni, le iniziative volte a promuovere la conoscenza del territorio e della sua storia – dichiara l’assessore alla Cultura Silvia Nardi -. Storie che si sono arricchite profondamente grazie agli sviluppi della ricerca archivistica che Fondazione Vulci e l’Assessorato alla Cultura hanno intrapreso per la stesura del terzo volume dell’opera “Montalto di Castro. Storia di un Territorio”.

Per info e prenotazione chiamare il numero 3338334642.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie