13.7 C
Viterbo
sabato 8 Maggio 2021

Percepiscono indebitamente il reddito di cittadinanza, otto persone denunciate dai carabinieri

Proseguono senza sosta, nell’ambito delle attività finalizzate al controllo e alla tutela della spesa pubblica nazionale, le verifiche dei carabinieri diretti a scoprire chi ha percepito con l’inganno il reddito di cittadinanza.

Otto persone sono state denunciate di cui due a Montalto di Castro, tre a Valentano, due Cellere e una a Canino a seguito dei controlli dei militari e del nucleo ispettorato del lavoro di Viterbo.

Nello specifico i militari hanno valutato diverse dichiarazioni nei moduli di domanda per richiedere il reddito, contestandone la veridicità dopo numerosi controlli e riscontri, determinando così l’appropriazione illecita da parte dei soggetti denunciati di un importo totale di 43mila euro.

Tra le contestazioni finite sul tavolo dei militari si evidenzia l’omissione di riferire, nella compilazione della domanda, entrate da altri redditi; la corretta comunicazione circa la composizione del nucleo familiare non dichiarando quali, appartenenti allo stesso nucleo, erano percettori di altro reddito. Tra gli accertamenti sono state altresì contestate dichiarazioni di stranieri relativamente alla loro residenza in Italia che, come previsto dalla vigente normativa, prevede, per richiedere il sussidio, almeno dieci anni di cui gli ultimi due in modo continuativo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie