Percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza, due denunce

VALENTANO – I carabinieri della stazione, al termine di una mirata azione investigativa svolta unitamente col Nucleo ispettorato del lavoro di Viterbo, hanno individuato e denunciato due cittadini di origini straniere. Un nigeriano e un romeno che, senza averne titolo, percepivano il reddito di cittadinanza rispettivamente 1.700 e 1.500 euro.

I due soggetti infatti pur di aderire al beneficio hanno dichiarato falsamente di risiedere in Italia da almeno 10 anni di cui almeno da due anni in modo continuativo. Circostanza accertata falsa dalle indagini della stazione dei carabinieri. Sono stati quindi denunciati e il beneficio del reddito sospeso.

Ultime

Controlli di ferragosto, denunciate cinque persone

I carabinieri della Compagnia di Civitavecchia e dei Comandi...

Palio delle contrade di Allumiere, l’edizione della rinascita

Dopo due anni di stop a causa della pandemia,...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.