Polizia locale, agenti abilitati alle operazioni critiche con i droni

Gli agenti di Polizia hanno ottenuto il nuovo attestato CRO riconosciuto da Enac (Ente nazionale aviazione civile) in previsione del nuovo regolamento europeo Easa

0

MONTALTO DI CASTRO – Il Corpo di Polizia locale di Montalto di Castro si aggiorna nel settore dell’utilizzo di droni. Gli agenti in  questi giorni hanno infatti partecipato al corso specializzato per ottenere l’attestato CRO (Operazioni critiche) svolto dalla società “IDroni”, che ha eseguito la formazione di due giorni presso il comando di Polizia locale.

Il corso all’abilitazione al volo per le operazioni critiche al pilotaggio di APR (Aeromobile a Pilotaggio Remoto) ha riguardato una formazione di 12 ore di teoria e 36 missioni di pratica più lo skill test finale, svolte da un istruttore e da un esaminatore riconosciuti da ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile), nell’ambito della nuova regolamentazione europea sull’utilizzo dei droni. 

“L’impegno del Corpo di Polizia locale – dichiara il comandante Adalgiso Ricci – è quello di formare gli agenti, anche con l’utilizzo di nuove tecnologie, per svolgere tutte quelle operazioni che riguardano i settori di competenza.

Il drone è senz’altro uno strumento che potrà supportare il personale di terra, in quasi tutte le operazioni, con una più chiara visone dall’alto o da altra prospettiva, soprattutto in ambienti impervi e difficilmente raggiungibili per evitare ulteriori rischi a persone o cose. Gli agenti – conclude il comandante Ricci – con questo nuovo attestato potranno utilizzare il drone anche nelle ore notturne, rispettando comunque sempre le norme aeronautiche e sugli spazi aerei”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.