19.7 C
Lazio

Tentano di raggirare un imprenditore, truffatori identificati e denunciati

TUSCANIA - In trasferta da Roma per tentare una truffa ai danni di un imprenditore ma sono stati identificati e denunciati dai...

Sequestrati 15 chili di droga, pusher arrestati dai carabinieri

VITERBO - I carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Viterbo, al termine di un prolungato servizio di osservazione e pedinamento,...

Covid: nella Tuscia oggi si registrano 167 nuovi casi

Sul litorale 2 casi a Montalto di Castro e 4 a Tarquinia

Precari della Provincia, quale futuro?

Palazzo Gentili, Viterbo
Palazzo Gentili, Viterbo

VITERBO – Era il 24 dicembre 2014 quando il ministro per la Pubblica amministrazione, Marianna Madia, affermava in un tweet “CDM proroga contratti dei lavoratori precari province. Con #superamentoprovince nessuno perde posto e si danno migliori servizi a cittadini”. Eppure, all’annuncio non sono seguiti i fatti: ad oggi i 46 lavoratori a tempo determinato della Provincia di Viterbo, con contratti scaduti il 31 dicembre, restano ancora a casa.

Complice della malefatta, una normativa poco chiara che, essendo oggetto di diverse interpretazioni, non consentirebbe agli amministratori provinciali di garantire certezze e futuro ai 46 precari e alle loro famiglie. In attesa che il ministero per la Pubblica amministrazione renda nota l’attesa circolare esplicativa e risolva così i problemi interpretativi consentendo la proroga dei contratti, il coordinamento dei precari della Provincia di Viterbo lancia un appello ai rappresentanti politici locali, regionali e nazionali affinché si assumano l’onere di trovare una soluzione alla difficile situazione in cui vertono i lavoratori. Del resto, in altre Province italiane una soluzione è stata già trovata (vedi la Provincia di Perugia che, in accordo con la Regione Umbria, ha già prorogato 50 contratti a tempo determinato).

Ricordiamo, inoltre, che i lavoratori a tempo determinato i cui contratti non sono stati prorogati ricoprono ruoli essenziali all’interno della Provincia di Viterbo. Senza di loro, visto il clima di assoluta incertezza sulla sorte delle Province e in attesa che venga attuata la riforma delle stesse, non si riuscirebbe di fatto a garantire il regolare svolgimento delle attività dell’ente, con gravi ripercussioni sui servizi alla cittadinanza.

 Coordinamento Precari Provincia di Viterbo

- Advertisement -

Altre notizie

In macchina con un piede di porco, denunciato

SCANSANO - I carabinieri della stazione di Scansano nei giorni scorsi hanno denunciato in stato di libertà un 29enne originario del Marocco,...

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.