18.3 C
Lazio

HOME

“Segni di una trascuratezza che il Centro Storico di Montalto di Castro non merita”

MONTALTO DI CASTRO (ricev. e pubb.) Nell'impossibilità di convocare un'assemblea a causa del Covid-19, ci corre l'obbligo di dar conto delle risposte...

A Scansano sospese vaccinazioni antinfluenzali per assembramenti

SCANSANO - I carabinieri di Scansano sono intervenuti stamattina presso un ex ospedale del luogo, dove era in corso una campagna di...

Asl: “Da domani operativo il team per il servizio a domicilio dei pazienti positivi”

VITERBO - Da domani, su tutto il territorio provinciale, sarà operativo il primo Team Uscovid della Asl di Viterbo.

Presentato l’Italian Makers Village, il Fuori Expo di Confartigianato

Stefano Signori e Andrea De Simone
Stefano Signori e Andrea De Simone

VITERBO – Sei mesi di eventi, mostre, incontri e percorsi tematici con protagonista l’eccellenza artigiana nei settori food, moda, design, arte e meccanica. E’ l’Italian Makers Village, il Fuori Expo di Confartigianato, che sorgerà a Milano in via Tortona 32, nel cuore creativo della città. Ieri la presentazione del progetto a Milano e contestualmente a Viterbo, presso la sede provinciale dell’associazione di categoria, dove le aziende intervenute hanno potuto verificare lo stato dei lavori e le condizioni di partecipazione, confrontandosi con i presenti sulle possibilità di intervento.

1800 metri quadrati di spazio dedicato a far incontrare, per l’intera durata di Expo 2015, i visitatori e 800 eccellenze produttive italiane in un’ottica diversa da quella espositiva: intrattenimento e coinvolgimento guideranno un calendario di oltre 1000 appuntamenti. Ampio spazio sarà dedicato al gusto con il Food Village, realizzato grazie alla collaborazione con Alta Qualità. L’Italian Makers Village nasce con l’obiettivo di promuovere attraverso l’esperienza diretta e il confronto il valore culturale e sociale dell’artigianato, colonna portante del Made in Italy di qualità.

«Confartigianato è l’unica associazione di categoria – spiegano Stefano Signori e Andrea De Simone, presidente e direttore provinciali – che ha strutturato un progetto organico per il Fuori Expo. L’Italian Makers Village farà da contenitore per l’eccellenza del made in nostrano. In altre parole con questo progetto catalizzeremo la forza comunicativa di EXPO2015 e come in un caleidoscopio la canalizzeremo, proiettandola nelle mille e più sfaccettature rappresentate dai prodotti e servizi delle nostre imprese. L’idea dunque è quella di creare una meta-esposizione focalizzata sui dettagli delle nostre realtà»

L’Italian Makers Village sorge all’interno delle officine riqualificate di via Tortona 32, in una zona della città nota per il fermento creativo e crocevia di visitatori durante Expo. 1800 metri quadrati che ospiteranno, a rotazione settimanale, circa 800 imprese italiane, 27 paesi stranieri e 12 delegazioni commerciali individuate in collaborazione con l’Istituto nazionale di Commercio Estero. Ogni settimana sarà proposto un tema declinato attraverso gli eventi e le iniziative, dai territori alle start-up, dalle filiere alle singole categorie produttive. All’interno del villaggio: 27 spazi espositivi, 10 temporary shop, 6 aree esterne per lo street food, una sede polifunzionale per incontri, conferenze e convegni e il Food Village. Il Lazio avrà a disposizione la settimana che va dall’8 al 12 ottobre 2015 per esporre il meglio dell’artigianato del territorio: una settimana durante la quale le imprese che aderiranno potranno incontrare buyers italiani e stranieri, partecipare e organizzare eventi e workshop, il tutto all’interno della prestigiosa cornice offerta dalla zona pi “in” di Milano.

«Italian Makers Village – continuano i vertici di Confartigianato Imprese di Viterbo – sarà un luogo di partecipazione ed esperienze, ogni giorno diverse, in cui queste storie verranno rappresentate e proposte per una fruizione diversa da quella del Padiglione Italia. Il progetto vuole rimarcare la caratteristica fondamentale dell’artigianato: essere il principale motore del Made in Italy, che sostiene il Paese in questo momento di difficoltà»

Durante i circa 1000 eventi previsti, verrà raccontato il “saper fare” attraverso i suoi protagonisti e il mondo della cultura. Al centro dell’iniziativa c’è il visitatore: non solo spettatore passivo, ma figura direttamente coinvolta.

Cibo e gusto svolgeranno un ruolo cruciale e grazie alla collaborazione di Confartigianato Imprese di Viterbo e Slow Food Viterbo, durante la settimana dedicata al Lazio, sarà possibile incontrare i guru del cibo nostrano, pronti a proporre show-cooking, laboratori, percorsi degustativi, incontri educational ed eventi culturali per raccontare le eccellenze di un settore che ha reso grande l’Italia nel mondo, quello enogastronomico.

Expo E Fuori Expo sono una grande opportunità strategica e rappresentano rispettivamente l’ufficialità e l’innovazione. «Siamo pronti a cogliere queste due grandi occasioni al fianco delle nostre imprese – concludono il presidente Signori e il direttore De Simone –. Il 2015, grazie alla straordinarietà della kermesse che ci vede protagonisti, rappresenta un punto di ripartenza per quei settori che, finora, hanno dovuto sopravvivere, resistendo alle bordate degli ultimi anni, e che ora devono riscattarsi. L’Italian Makers Village incarna uno strumento d’eccezione per raggiungere questo obiettivo».

Il Fuori Expo di Confartigianato avrà a disposizione diversi canali attraverso i quali veicolare tutte le informazioni e le peculiarità che lo caratterizzano. Il flusso di informazioni relative agli eventi e alle iniziative, infatti, sarà proposto attraverso diversi canali digitali: il sito www.italianmakersvillage.it , la web tv, l’app e le pagine dedicate sui maggiori social media. Tra i partner del progetto, realizzato con il patrocinio di Expo 2015, anche Radio Italia, che sosterrà e promuoverà l’iniziativa attraverso una campagna di comunicazione e la presenza all’interno della location di speaker e dj per dirette live, dj set e attività di animazione.

Per avere maggiori informazioni circa l’IMV e per partecipare all’esposizione contattare gli uffici di Confartigianato al numero 076133791

- Advertisement -

Altre notizie

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

L’assessore Notazio: “Le bellezze del nostro territorio alla fiera internazionale del Turismo di Rimini”

MONTEFIASCONE - Il Comune di Montefiascone protagonista alla Fiera del Turismo di Rimini. L’assessore al turismo Fabio Notazio, dopo le nuove iniziative...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.