Primarie Pd, nella Tuscia vince Bruno Astorre

Bruno Astorre è il nuovo segretario regionale del Pd. Il senatore è stato eletto dalle primarie con il 70% dei consensi espressi dai 60mila elettori

MONTALTO DI CASTRO – Astorre (208); Mancini (61); Alemanni (5). Questi i risultati della votazione alle Primarie del Pd nel comune di Montalto di Castro, che confermano con un 69% in tutta la Tuscia Bruno Astorre come segretario regionale.

Nella cittadina del litorale sono andati alle urne 278 votanti, tutte persone che si sono riunite per esprimere in maniera più che chiara la loro preferenza verso il nuovo Segretario regionale.

“Una buona conferma che si sta lavorando bene anche a livello locale – spiega soddisfatto Quinto Mazzoni del Circolo PD di Montalto di Castro e Pescia Romana.

I cittadini di Montalto e Pescia hanno dato un doppio segnale nella partecipazione ed espressione della propria preferenza. Non abbiamo bisogno di una politica di promesse a casaccio – aggiunge Mazzoni – che poi non si mantengono, ma di fatti, veri e concreti. Ringraziamo, di nuovo, tutti i 278 votanti, tesserati e simpatizzanti, ringraziamo e facciamo i complimenti a tutti e tre i candidati: Astorre, Mancini, Alemanni che hanno corso per queste primarie, il PD è questo: confronto democratico”.

Le elezioni avvenute nella giornata di sabato hanno visto un’affluenza nel Lazio di circa 60mila cittadini, numeri in aumento rispetto ai dati del 2014 quando solo 50mila votanti hanno espresso la preferenza”.