4.6 C
Viterbo
sabato 17 Aprile 2021

Primo atterraggio di un ultraleggero “avanzato” all’aeroporto di Viterbo

aereo EttoreVITERBO – Per la prima volta un aereo ultraleggero avanzato è atterrato all’aeroporto militare di Viterbo. L’atterraggio è stato effettuato dopo aver ottenuto la regolare autorizzazione da parte dell’Enac. Il velivolo era pilotato dal generale Ettore Scorza, presidente dell’Associazione Arma Aeronautica di Viterbo.

Sotto il profilo tecnico un ultraleggero avanzato è un velivolo avente caratteristiche tecniche conformi a particolari standard tecnici, è dotato di radio aeronautica, transponder in modalità A/C ed E.L.T. (Emergency Locator Transmitter), di paracadute balistico (che consente il salvataggio del pilota e di evitare dannosi impatti del velivolo) ed è registrato presso l’AeCI come mezzo avanzato.

Gli ultraleggeri avanzati non sono soggetti ai limiti di quota imposti per gli ultraleggeri, potendo fruire di «tutti i servizi di navigazione aerea con le stesse modalità e gli stessi obblighi degli altri aeromobili».

L’atterraggio, per la prima volta a Viterbo, di questo tipo di velivolo apre nuove prospettive riguardanti il volo sportivo, poiché da adesso, ottenendo regolare autorizzazione da parte dell’Enac, sarà possibile ai piloti di ultraleggeri avanzati atterrare all’aeroporto di Viterbo e prendere parte ad iniziative che l’associazione Arma Aeronautica di Viterbo intende portare avanti in merito alla cultura del volo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie