11.9 C
Lazio

Progetto Case Famiglia: “Grazie”

VITERBO – Grazie! Un sentito ringraziamento va a tutti coloro che si sono prodigati per collaborare, sostenere ed aiutare. Grazie ai cittadini che ci hanno contattato per portarci chi del vestiario chi dei generi alimentari; grazie alla locale sezione delle protezione civile di Viterbo che ha donato panettoni e altri generi alimentari; grazie a chi volendo restare anonimo ha contribuito con pasta, latte, scatolame vario per aiutare e sostenere le case famiglia di Viterbo.

Queste strutture che sono operanti all’interno del territorio comunale, svolgono silenziosamente e con amore un lavoro preziosissimo per l’intera comunità locale: accolgono bambini provenienti da famiglie con disagi su segnalazione delle autorità, ragazze madri con figli anche neonati e danno loro accoglienza, cibo e una casa.

Ad oggi abbiamo contattato e hanno accettato il nostro piccolo sostegno, le case famiglia “Murialdo”, “Sacra famiglia”, “Peter Pan” e “L’Enfant”; a breve ci ripromettiamo di contattare le restanti strutture e ci proponiamo, di offrire loro il medesimo aiuto se lo vorranno.

Nulla ovviamente di tutto questo sarebbe stato possibile senza l’aiuto di chi ha donato e di chi si è prodigato per smistare e far arrivare a destinazione il materiale raccolto; cittadini, organizzazioni e attivisti impegnati in questo piccolo gesto di solidarietà.

Ricordiamo quindi a chi avesse piacere di contribuire, magari con qualche capo di vestiario in buono stato che non usa, o con generi alimentari non deperibili, che può farlo rivolgendosi al nostro referente Gian Carlo al n.ro 388 819 6020.

Grazie ancora a tutti di cuore! Insieme possiamo!

MoVimento 5 stelle Viterbo

LEGGI ANCHE  Pusher sorpreso a vendere la droga
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie

LEGGI ANCHE  Covid: cinquantadue nuovi casi nella Tuscia, sette a Montalto di Castro