Promossa l’eccellenza nella Tuscia da Fausto Borella

Fausto Borella

CANINO – Una giornata per diffondere la cultura dell’olio extravergine di ottima qualità, presso l’azienda I&P di Paolo Borzatta, coronata dalla presenza del grande Maestrod’Olio Fausto Borella.

Una cinquantina i fortunati che hanno potuto degustare due degli 11 oli monovarietali che la I&P produce, estraendo dalla materia prima pura quanto di meglio essa abbia da offrire e regalando agli chef e ai professionisti di settore un prodotto sempre diverso. La tracciabilità della microzona nella quale le olive vengono colte sono infatti garanzia della purezza del monovarietale e del grande e meticoloso lavoro fatto per produrre un oro verde ad uno standard qualitativo altissimo. “Bisogna premiare l’eccellenza – ha detto Borella – tutti quei produttori seri che, sul nostro territorio, lavorano per produrre un olio extravergine di livello”.

Dopo l’ottimo pranzo servito in abbinamento con alcuni degli oli prodotti dalla I&P, nel mulino posto a pochi metri dagli uliveti, Borzatta ha raccontato come vengono gestite la produzione e l’azienda: “Le olive vengono raccolte da ogni uliveto, ne abbiamo 13 momentaneamente- ha raccontato Borzatta – per poi essere portate al mulino ed essere frange subito. L’olio viene conservato in Silos in acciaio sotto azoto e imbottigliato sempre in atmosfera protetta con il tappo antifrode, per mantenere così le sue proprietà organolettiche ai massimi livelli, in alcuni casi parliamo di 350 mg/kg di polifenoli”.

Grande entusiasmo per la master classe tenuta dal re dell’extravergine Borella che ha più volte ribadito come questi produttori siano un esempio da seguire, poiché elevano il prodotto non solo in termini di gusto ma anche in termini di salubrità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.