15 C
Lazio

HOME

Al via i corsi di musica del Corpo Bandistico M° Carlo Grani

Giovedì 22 ottobre, alle ore 18:30, presso il Complesso monumentale San Sisto, si terrà il primo incontro in cui l'associazione presenterà alla cittadinanza il progetto
00:23:05

Nuove misure anticovid: tutte le novità, dalle zone rosse ai turni per le scuole

ROMA - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha illustrato in diretta televisiva le nuove misure anticovid. Si tratta di un provvedimento...

Incidente sulla provinciale Roccaccia, muore una donna

TARQUINIA - Grave incidente stradale questa mattina sulla strada provinciale in località Roccaccia. Una donna di 54 anni, in sella su una...

Ragazzini armati di mazze devastano ex locale

Hanno tra i 15 e i 18 anni, sono stati denunciati per danneggiamento e violazione di domicilio

PORTO SANTO STEFANO – Sono entrati in un ex ristorante di Cala Moresca distruggendo muri e vetrate ma i carabinieri li hanno identificati e denunciati per danneggiamento e violazione di domicilio. Gli autori del gesto sono sei ragazzi, tra i 15 e i 18 anni, residenti tra Porto S. Stefano e Orbetello, che ieri verso le 18, armati di una mazza e di pietre, hanno iniziato a danneggiare l’interno della struttura.

Un divertimento folle quello di questi giovanissimi, fermato dai carabinieri allarmati dagli schiamazzi e dalle urla che provenivano dalla discesa di Cala Moresca. Addirittura i ragazzi tra loro si lanciavano per mero divertimento calcinacci e tutto ciò che era rimasto a terra. A questo punto, i militari dell’Arma hanno bloccato i ragazzi, i quali stavano mettendo in pericolo la loro stessa incolumità e li hanno portati in caserma. Prima che fossero riaffidati ai genitori, i giovani sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per i reati di danneggiamento e violazione di domicilio e saranno chiamati a risarcire danni per svariate migliaia di euro.

Continua così il giro di vite dei carabinieri della Compagnia di Orbetello nei confronti di persone, purtroppo come in questo caso giovanissimi, autori di atti di vandalismo e danneggiamenti, il più delle volte per mero e assurdo divertimento.

- Advertisement -

Altre notizie

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

L’assessore Notazio: “Le bellezze del nostro territorio alla fiera internazionale del Turismo di Rimini”

MONTEFIASCONE - Il Comune di Montefiascone protagonista alla Fiera del Turismo di Rimini. L’assessore al turismo Fabio Notazio, dopo le nuove iniziative...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.