Rapina alle poste di Canino, altri tre arresti

CANINO – Sono state arrestate altre tre persone per la rapina alle poste di Canino avvenuta il 28 novembre scorso, in cui i malviventi riuscirono a portare via, con la complicità del direttore, la somma di 200 mila euro.

I carabinieri del Nucleo investigativo di Viterbo e della Compagnia di Tuscania, e il personale della Polizia stradale di Viterbo, alle prime luci dell’alba di questa mattina hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Viterbo.

I tre arrestati, a vario titolo, sono ritenuti gli esecutori materiali della rapina a mano armata all’ufficio postale. Conosciuti alle forze dell’ordine, in relazione alle diverse esigenze cautelari, sono stati sottoposti due agli arresti domiciliari e uno associato in carcere.

Ultime

Luca Mocchegiani Carpano apre il ciclo di incontri “Tra terra e mare”

 Le strutture portuali di epoca romana di Testaccio, dal...

Donna rischia di annegare a Spinicci. Salvata dall’Ispettore di Polizia Locale Paolo Monti

Nel tardo pomeriggio del 29 giugno, sul litorale tarquiniese,...

A Vulci ripartono le campagne di scavo

Su concessione del Ministero della Cultura, al parco archeologico...

Presentati i risultati degli scavi a Falerii Novi

Il 24 giugno scorso si è conclusa felicemente la...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.