MONTALTO DI CASTRO – Continua la pulizia dei fondali antistanti la costa del gruppo Subacquei Montalto.

Questa mattina gli amanti del mare hanno raggiunto il largo e si sono immersi a 38 metri di profondità recuperando quella che probabilmente era un’ancora di un peschereccio.

Il reperto è stato trainato a bordo di un gommone e trasportato alla foce del Fiora; verrà in seguito smaltito.

L’iniziativa è il continuo di quella intrapresa dalla Guardia costiera di Civitavecchia – Settimana blu -, che riguarda il monitoraggio ambientale e la sicurezza della navigazione.

Il gruppo sub è continuamente impegnato, assieme alla delegazione di spiaggia della Guardia costiera di Montalto, per rimuovere dai fondali plastica e altro materiale inquinante per l’ecosistema marino. Lo scorso aprile i sub avevano rimosso una rete da pesca di notevoli dimensioni a 35 metri di profondità in località Le Murelle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.