Regione-Fondazione Vulci: “Risultato frutto dell’unione d’intenti tra enti”

Dalla Regione oltre 200mila euro per il parco di Vulci, l'assessore Silvia Nardi: "Un impegno costante dell'amministrazione comunale durato più di un anno"

0

MONTALTO DI CASTRO – L’amministrazione comunale accoglie con piacere la volontà del consiglio regionale di contribuire allo sviluppo del parco archeologico e naturalistico di Vulci con un finanziamento di 200mila euro per l’anno 2020 e 50mila euro per il triennio 2020-2022. La volontà dell’amministrazione comunale di non abbandonare mai il parco e i suoi dipendenti, ha fatto creare i presupposti e credibilità anche nei confronti del Ministero, Beni Culturali, Soprintendenza, Regione Lazio, Provincia e comuni soci della fondazione Vulci.

“Questo risultato – dichiara l’assessore alla cultura Silvia Nardi – è frutto dell’unione d’intenti tra enti. Un impegno costante dell’amministrazione comunale durato più di un anno, in sinergia con il cda di Fondazione Vulci. Insieme abbiamo rappresentato alla Regione la necessità di partecipare alla vita di Fondazione Vulci, sia per l’amministrazione ordinaria che per le prospettive di sviluppo. Insomma – aggiunge l’assessore Nardi – un grande risultato frutto di un altrettanto grande e lungo impegno personale di tutti i rappresentanti degli enti coinvolti. Ringrazio per il lavoro svolto il presidente di Fondazione Vulci Gianni Bonazzi, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, i consiglieri regionali Silvia Blasi, Stefano Parisi ed Enrico Panunzi, e Albino Ruberti, capo di gabinetto del Presidente della Regione Lazio che in questo ultimo anno ha tenuto i rapporti con il sindaco Sergio Caci”.

Comune di Montalto di Castro

LEGGI ANCHE

ALTRE NOTIZIE  Sono dieci oggi i casi accertati nella provincia di Viterbo