Ricercato in tutta Europa, preso a Viterbo

L'uomo era in vacanza in una struttura ricettiva del capoluogo della Tuscia

VITERBO – La Digos di Viterbo ha rintracciato e arrestato un cittadino straniero colpito da un mandato di arresto europeo emesso dall’autorità giudiziaria romena.

L’uomo, di origine Cecoslovacca, era in vacanza in una struttura ricettiva del capoluogo della Tuscia. A tradirlo, il sistema informatizzato di trasmissione delle schede degli alloggiati puntualmente inserite dalla struttura ricettiva.

I poliziotti della sala operativa, ricevuto l’alert, si sono immediatamente attivati interessando le pattuglie presenti sul territorio tra cui la Digos, che si è recata sul posto ed ha tratto in arresto lo straniero. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Viterbo.