1.3 C
Viterbo
martedì 30 Novembre 2021

Rifiuti abbandonati: 16 quintali rimossi, nel 2014 segnalati 220 evasori della Tari

CIVITA CASTELLANA – I lavori di bonifica effettuati dalla Sate lungo la via Flaminia hanno portato alla rimozione di ben sedici quintali di immondizia. I rifiuti si trovavano nel tratto che va dall’incrocio con Ponzano Cave fino a Sassacci, lungo via della Bufalareccia, via Corchiano, e dalla fine di via Ferretti fino all’incrocio con la via Flaminia.

In base ai controlli sull’immondizia raccolta sono stati segnalati alcuni nominativi come possibili evasori della tassa sui rifiuti. Nel 2014 erano stati segnalati ed iscritti alla Tari 220 evasori.

“Il controllo capillare degli evasori della Tari – spiega l’assessore all’Ambiente di Civita Castellana, Vincenza Basta – è continuato e sta dando buoni risultati e continuerà fino a che non avremo fatto sì che tutti i contribuenti siano iscritti alla Tari, continuando intanto le opere di bonifica straordinaria al fine di mantenere la nostra città pulita”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie