I ringraziamenti dell’associazione C.B. Ischia di Castro Onlus

serra_eutizi_palla_nanniISCHIA DI CASTRO – Nei nuovi locali realizzati dall’amministrazione comunale nel piano interrato della scuola media, con qualche giorno di ritardo dalla fine della stagione antincendio boschivo 2016, l’associazione C.B. Ischia di Castro Onlus ha voluto ringraziare e condividere un momento conviviale con tutti i suoi componenti e le persone che ha vario titolo contribuiscono alla riuscita di questa importantissima attività di Protezione Civile che è iniziata nel lontano 1995.

In testa da sempre a questo numeroso gruppo di volontari, il Presidente Alessandro Palla, con tutti i suoi collaboratori storici che da sempre hanno contribuito alla riuscita e all’efficacia dell’opera messa in campo in tutte le situazioni di piccole e grandi calamità, locali e nazionali, un elenco infinito di interventi sempre distintosi per qualità e generosità.

Il Sindaco Dr. Salvatore Serra nel proprio intervento ha definito il lavoro svolto dall’organizzazione di volontari “un orgoglio e un onore per la nostra comunità” rinnovando tutta la propria collaborazione e quella dell’amministrazione comunale con l’obbiettivo comune di fornire alla nostra popolazione una assistenza appropriata ed efficace soprattutto nei momenti più difficili.

Anche il parroco Don Rossano Eutizi ha voluto ringraziare tutte queste persone che si mettono al servizio di tutti, rappresentando spiritualmente e fisicamente un grande esempio di  generosità cristiana.

Parole di encomio sono provenute anche dal comandane della stazione del Corpo Forestale dello Stato di Valentano maresciallo Bruno Marconi che collabora sul campo con l’associazione da tanti anni e per tanti mesi all’anno: “uno dei migliori gruppi di volontariato con il quale ha lavorato nella mia lunga carriera “.

Presenti anche i rappresentanti  delle altre forze dell’ordine con i carabinieri e la Polizia locale insieme agli amici e colleghi volontari che operano nella protezione civile nei comuni limitrofi. Coerentemente con il suo carattere e i suoi modi sempre discreti, Alessandro Palla ha ringraziato tutti i presenti per il grande impegno e la serietà con il quale ciascuno fa la propria parte per far funzionare la macchina del volontariato della Protezione Civile a Ischia di Castro.

Una citazione  particolare è doverosa per le cuoche che hanno preparato le pietanze servite a cena, mamme, mogli e volontarie dell’associazione C.B. Ischia di Castro Onlus le quali hanno dato sfoggio delle loro abilità culinarie servendo piatti della cucina tipica a dir poco eccezionali.

Un grazie di cuore a tutte queste persone che da sempre costituiscono un vero esempio, dello spirito del volontariato, mettendo a disposizione della comunità il proprio tempo e la propria professionalità senza nulla chiedere e senza nulla avere.

Associazione C.B. Ischia di Castro Onlus

 

 

 

Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.