9.6 C
Lazio

Rotelli (FdI): “Servono interventi urgenti per mettere in sicurezza la costa di Tarquinia”

A Tarquinia si contano di nuovo i danni. Dopo l’ultima mareggiata durante le feste di Natale, con venti ad oltre 70km orari, la città è ancora una volta in ginocchio.

Ieri mattina, in un sopralluogo a Tarquinia Lido, con il consigliere comunale di Fdi Aberto Riglietti e gli esponenti del circolo locale Trippanera e Cocomazzi, abbiamo toccato con mano gli effetti devastanti delle raffiche di vento che, sempre più spesso, sferzano con violenza la costa provocando allagamenti in gran parte degli stabilimenti.

Del resto, come ha sottolineato il sindaco Giulivi, con il quale ci siamo sentiti telefonicamente, l’ultimo ripascimento risale a 17 anni fa.

All’epoca, con Storace presidente della Regione Lazio, vennero spesi oltre 15 milioni di euro per mettere in sicurezza l’arenile.

Un nuovo intervento di ripascimento, insieme alla creazione di un consorzio pubblico-privato per garantire la tutela delle spiagge e la difesa delle attività economiche sono alcune delle priorità affrontate nell’incontro, sul posto, con i rappresentanti locali di Federbalneari.

Mauro Rotelli
Deputato Fratelli d’Italia

LEGGI ANCHE  Musica ad alto volume in auto durante il coprifuoco, quattro persone denunciate
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie

LEGGI ANCHE  Bambina di otto anni annega nella piscina di casa