21.2 C
Viterbo
domenica 13 Giugno 2021

Ruba la collana della nonna per farsi un tatuaggio

TARQUINIA – “I soldi mi servivano per un tatuaggio”. Così si sarebbe giustificato un giovane agli agenti del commissariato di Tarquinia che hanno scoperto chi aveva rubato la collana nell’abitazione di un’anziana signora. Il fatto è accaduto il 17 marzo scorso, quando gli agenti della volante sono stati chiamati dai figli di una donna inferma, costretta a letto e in stato di semicoscienza, in quanto accortisi che alla loro madre era stata sottratta dal collo una collana d’oro. Il nipote della signora, addetto alla sua cura e sorveglianza, si era allontanato dall’abitazione senza avvisare nessuno.

La polizia, dai filmati registrati della videocamera “salvavita” posta a vigilanza dell’anziana, ha scoperto che il nipote si era avvicinato alla nonna sfilandole la collana d’oro per poi uscire dalla stanza rendendosi irreperibile. Nella giornata di ieri, a seguito di indagini e appostamenti, il personale del commissariato, diretto dal vicequestore Gina Cordella, è riuscito a rintracciare il ragazzo e recuperare la refurtiva. Il giovane è indagato in stato di libertà.

Altre notizie