10.4 C
Lazio

Rubano in un negozio e picchiano commessa, due arresti

auto_carabinieri_giorno_comando_provincialeMONTEFIASCONE – Due donne, rispettivamente di 25 e 41 anni, di origine dominicana, entrambe con pregiudizi penali specifici, ieri (6 febbraio) si sono introdotte all’interno di un negozio di abbigliamento e girando tra gli scaffali hanno iniziato a prendere il vestiario nascondendolo nelle borse. Nella circostanza, la proprietaria e la commessa si sono accorte dell’atteggiamento delle due donne e hanno chiamato il 112. Nel frattempo hanno colto in flagranza le due dominicane mentre rubavano dei pantaloni e le hanno fermate. Le due malviventi, prese con le mani nel sacco, hanno reagito iniziando a strattonare e picchiare la commessa fortunatamente senza causarle lesioni e poi hanno tentato di fuggire raggiungendo l’autovettura parcheggiata nelle vicinanze.

Non sono riuscite nel loro intento per l’arrivo dei militari dell’Arma che prontamente le hanno bloccate e tratte in arresto per rapina impropria. All’interno dell’auto i militari hanno poi rinvenuto quattro paia di occhiali da sole ancora imballati, due confezioni di profumo ed un coltello del genere proibito.

Dopo le formalità di rito le due donne, residenti a Viterbo, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono ora agli arresti domiciliari.

LEGGI ANCHE  Finanziato il rifacimento del marciapiede di via Cavour
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie

LEGGI ANCHE  M5S Lazio: "La Regione commissariata nella gestione dei rifiuti"