Salvini a Civitavecchia contro gli sbarchi

"Gli unici sbarchi che vogliamo qui sono quelli dei turisti"

CIVITAVECCHIA – E’ arrivato poco prima delle 22 Matteo Salvini, accolto da centinaia di civitavecchiesi scesi in piazza per protestare contro l’apertura di un hotspot per i migranti nel porto cittadino che, ricordiamo, è il secondo approdo turistico d’Europa. Da una parte un gruppo di contestatori contrari al leader della Lega, dall’altra i sostenitori contro la manovra del governo, con la polizia schierata in stato di sommossa.

“Una marea di gente questa sera con la Lega al porto di Civitavecchia – ha detto Salvini -. Gli unici sbarchi che vogliamo qui sono quelli dei turisti, gli altri li farei ospitare a casa di chi vuole un’accoglienza senza regole. Tutta l’Africa in Italia non ci sta”.

“Siamo pronti alle barricate per fermare gli sbarchi a Civitavecchia – ha detto Barbara Saltamartini vicepresidente del gruppo della Lega “Noi con Salvini” alla Camera -. Noi ci batteremo con ogni mezzo affinché la sostituzione etnica pianificata dal Pd non sia portata a termine. Non possiamo essere per colpa di Renzi gli zimbelli d’Europa”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.