San Clemente Martire, a Canino quattro giorni di festa in onore al Santo Patrono

Da giovedì 8 a domenica 11 settembre le strade di Canino saranno addobbate a festa per rievocazioni storiche, competizioni sportive, manifestazioni musicali e
funzioni religiose

Dopo due anni di stop torna a Canino la festa in onore a San Clemente Martire, Patrono della cittadina, celebrato già dai tempi del Principato di Luciano Bonaparte con competizioni folcloristiche. Un evento molto sentito dalla cittadinanza che per quattro giorni, da giovedì 8 a domenica 11 settembre, animerà le strade di Canino con rievocazioni storiche, competizioni sportive, manifestazioni musicali e ovviamente funzioni religiose. 

Si inizia giovedì alle ore 21 a Piazza Costantino De Andreis con truccabimbi e i giochi popolari per i più piccoli; dalle ore 17:30 di venerdì, presso il campo sportivo Don Lucio, si svolgerà il saggio equestre degli allievi della Asd Cavalcanti di S. Lucia. Uno spettacolo in cui cavalli e butteri saranno i protagonisti nel ripercorrere la tradizione di questo antico mestiere. Dalle ore 21.30, presso Piazza C. De Andreis, salirà sul palco il gruppo musicale “BeeLive” per chiudere la serata con musica e divertimento.

Sabato 10 settembre il sindaco Giuseppe Cesetti riceverà nella tarda mattinata Sua Eccellenza Reverendissima il Cardinale Angelo Comastri, Vicario di Sua Santità il Papa per lo Stato Vaticano e le ville Pontificie. Il Cardinale Comastri celebrerà, insieme al parroco di Canino Don Luca, la Santa Messa alle ore 17.30. Al termine della funzione religiosa la banda ufficiale della Gendarmeria dello Stato Vaticano, composta da 50 elementi, si esibirà in concerto sul palco in Piazza De Andreis. Presenzieranno S.E. Cardinale Comastri, l’amministrazione Comunale, i sindaci dei Comuni della provincia, il Presidente della Provincia e tutte le autorità civili e militari. Alle ore 21, i fedeli prenderanno parte alla solenne processione con le reliquie di San Clemente, accompagnate dalle confraternite, dal corteo storico con la cerimonia dei ceri e la banda della Gendarmeria dello Stato Vaticano. Al termine del corteo religioso avverrà il lancio dei palloni “i biodegradabili”. 

La festa in onore del patrono di Canino si concluderà nella giornata di domenica 11 settembre. Dalle ore 8, in località Pioppeto, gli amanti della pesca prenderanno parte ad una gara a cura del Gruppo Pescasportivi Fiora. Poi alle 9.30 e alle 11, presso la chiesa Collegiata, verrà celebrata la Santa Messa. In questo ultimo appuntamento religioso, il parroco benedirà gli alunni e i loro zainetti: un momento molto significativo e pieno di speranza per un nuovo anno scolastico che si getta alle spalle il ricordo delle restrizioni che gli studenti hanno vissuto nei due anni precedenti. 

Dalle 14.30, presso la località San Francesco, cavalli mezzosangue e i loro fantini sfileranno, accompagnati  dagli sbandieratori e dai tamburini, davanti ai tanti visitatori giunti nella cittadina per l’occasione. A Piazza De Andreis andrà in scena il XII Palio di San Clemente (Memorial Paolo Tascio), uno degli eventi più suggestivi della festa in onore al Santo Patrono: lungo il corso Matteotti, due cavalli alla volta si affronteranno fino alla gara finale che decreterà il vincitore del palio. Infine, dalle ore 19, presso Piazza De Andreis, si svolgerà la tradizionale tombola di San Clemente, con l’estrazione della lotteria. La festa del Santo Patrono è organizzata dal Comitato Festeggiamenti di San Clemente con il patrocinio del Comune e in collaborazione con la Comunità Parrocchiale di Canino.

Ultime

Iniziati i lavori di riasfaltatura della Strada Provinciale Grottana

Continuano gli interventi commissionati dalla Provincia di Viterbo sulle...

Controlli dei carabinieri: un arresto, una denuncia e una segnalazione in prefettura

Una persona arrestata, una denunciata e un'altra segnalata alla...

Concluso il pellegrinaggio del cuore di Santa Rosa

Si è concluso domenica 2 ottobre 2022, con la...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.