Sciame sismico nella Tuscia, c’è paura

0

mappa_terremoto_31.05.2016BOLSENA – Una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.4, seguita da altre di 2.6 e 2.0, è stata avvertita alle ore 11:22 (ora italiana) di martedì 31 maggio con epicentro Acquapendente. Ieri sera i 4.1 gradi della scala Richter hanno allarmato la popolazione di una vasta zona compresa tra il Lazio, l’Umbria e la Toscana. Lo sciame sismico ha portato molte persone a passare la notte in auto o in campagna. Diverse le richieste di intervento ai vigili del fuoco per verificare le abitazioni. Al momento non si sono registrati danni a persone o cose ma la paura è tanta.

La scossa di terremoto di questa mattina è avvenuta ad una profondità di 7 chilometri, secondo quanto riporta l’Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia).

I comuni interessati dall’evento tellurico di stamane entro i 20 chilometri sono:

Comune Prov Dist Pop
Acquapendente VT 1 5655
Proceno VT 4 605
San Lorenzo Nuovo VT 6 2166
Onano VT 6 1017
Grotte di Castro VT 7 2795
Castel Giorgio TR 9 2178
Gradoli VT 10 1474
Castel Viscardo TR 11 3028
Allerona TR 12 1859
Latera VT 12 933
Bolsena VT 14 4137
Sorano GR 14 3596
Castell’Azzara GR 15 1601
San Casciano dei Bagni SI 15 1637
Fabro TR 19 2906
Valentano VT 19 2895
Piancastagnaio SI 19 4176
Orvieto TR 20 21064
Pitigliano GR 20 3870
Ficulle TR 20 1695
Porano TR 20 1989
Radicofani SI 20 1151

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.