12.6 C
Lazio

HOME

Covid, scuole superiori: il sindaco Arena convoca i sindaci per valutare la didattica a distanza

VITERBO - "Ho convocato per le 11 il Comitato di rappresentanza dei sindaci per la sanità per trattare e valutare la questione...

Covid: gli ultimi referti, 108 casi nella Tuscia

VITERBO - Sono 108 i casi accertati di positività al Covid-19 oggi nella provincia di Viterbo. Gli ultimi...

Covid: altra ondata di contagi nella Tuscia

Gli ultimi referti di positività sono collegati a tamponi eseguiti su cittadini residenti o domiciliati nei seguenti comuni: 40 a Viterbo, 5 a Capodimonte, 5 a Tuscania, 5 a Montefiascone, 4 a Castel Sant’Elia, 3 a Civita Castellana, 3 a Vetralla, 3 a Vejano, 2 a Vitorchiano, 2 a Valentano, 2 a Soriano nel Cimino, 2 a Canepina, 2 a Vasanello, 2 a Corchiano, 2 a Marta, 2 a Bassano Romano, 1 a Oriolo Romano, 1 a Caprarola, 1 a Capranica, 1 ad Arlena di Castro, 1 a Tarquinia, 1 a Blera, 1 a Bolsena, 1 a Carbognano, 1 a Fabrica di Roma, 1 a Grotte di Castro, 1 a Montalto di Castro, 1 a Nepi, 1 a Piansano, 1 a Ronciglione, 1 a San Lorenzo Nuovo

Scoperto capannone con prodotti ittici in cattivo stato di conservazione, tre persone denunciate

CIVITAVECCHIA – La Guardia costiera di Roma e Civitavecchia ha scoperto a Fiumicino un capannone gestito da cittadini romeni dove era stoccata una grossa quantità di prodotti ittici non conformi alle condizioni igieniche sanitarie. L’operazione, coordinata dal centro controllo area pesca (Ccap) della direzione marittima di Civitavecchia, è stata eseguita assieme alla Asl di Ostia e alla Polizia di Stato, e ha permesso di sequestrare 850 chili di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione destinati al consumo in vista delle imminenti festività natalizie. Sono state denunciate all’autorità giudiziaria tre persone ed elevate sanzioni amministrative per un importo di oltre 5mila euro. Tra il materiale sequestrato la Asl ha accertato circa 250 chili di prodotti idonei al consumo umano, pertanto sono stati donati alle suore piccole operaie del Sacro Cuore di Roma per destinarli alle case famiglia alle quali prestano assistenza. Durante i controlli, le forze di polizia hanno anche rinvenuto lotti già scaduti da diversi mesi. I prodotti ittici sequestrati riguardano soprattutto aragoste, astici, ostriche e, in generale, molluschi e crostacei. Oltre alle non conformi condizioni igieniche, è stato altresì verificato una generale assenza di documentazione di tracciabilità dei prodotti – ad eccezione di piccoli quantitativi locali – presumibilmente provenienti da mercati esteri.

- Advertisement -

Altre notizie

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

L’assessore Notazio: “Le bellezze del nostro territorio alla fiera internazionale del Turismo di Rimini”

MONTEFIASCONE - Il Comune di Montefiascone protagonista alla Fiera del Turismo di Rimini. L’assessore al turismo Fabio Notazio, dopo le nuove iniziative...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.