Scoperto magazzino di materiale rubato, carabinieri alla ricerca dei legittimi proprietari – ECCO LE FOTO

BASSANO ROMANO – I carabinieri, a seguito di un’indagine, hanno rinvenuto nell’abitazione di un 43enne del luogo, gravato da precedenti penali, un magazzino in cui vi erano attrezzi da lavoro come seghe elettriche, smerigliatrici, trapani, set di chiavi, compressori e tanti altri di probabile provenienza furtiva e dei quali l’uomo non ha saputo in alcun modo giustificare il possesso. E’ stato dunque denunciato per ricettazione all’autorità giudiziaria.

Il comandante della Compagnia di Ronciglione, Maggiore Carlo Scotti, ha spiegato la strategia adottata per cercare di arginare il fenomeno dei piccoli furti che in alcuni casi non sono nemmeno denunciati ma che rappresentano uno dei fattori che influenzano di più la sicurezza percepita dai cittadini.

Nella circostanza ha fatto presente che “solo con l’aiuto dei cittadini stessi è possibile allargare a 360 gradi la lotta a questa piaga, aiuto che può essere fornito collaborando e segnalando quante più notizie possibili sia direttamente ai militari che tramite il numero di pronto intervento 112”.

“Anche le notizie che possono sembrare le più semplici – aggiunge il comandante – a volte permettono di comporre un puzzle utile agli investigatori per vicende più complesse”.

Ora i militari sperano, con la pubblicazione delle foto del materiale recuperato, che si possa giungere presto ai legittimi proprietari della merce recuperata per poterla restituire.

IL MATERIALE TROVATO DAI CARABINIERI

Ultime

Iniziati i lavori di riasfaltatura della Strada Provinciale Grottana

Continuano gli interventi commissionati dalla Provincia di Viterbo sulle...

Controlli dei carabinieri: un arresto, una denuncia e una segnalazione in prefettura

Una persona arrestata, una denunciata e un'altra segnalata alla...

Concluso il pellegrinaggio del cuore di Santa Rosa

Si è concluso domenica 2 ottobre 2022, con la...