“Se credi in te puoi realizzare tutti i tuoi sogni”

Toccanti i messaggi lasciati a SuperAbile a margine del progetto “Sport di Classe” in cui Lorenzo Costantini ha premiato i 160 bambini dell’IC “Emma Castelnuovo” di Ponte di Nona

ROMA – Toccanti i messaggi lasciati a SuperAbile a margine del progetto “Sport di Classe” dove Lorenzo Costantini ha premiato i 160 bambini dell’IC “Emma Castelnuovo” di Ponte di Nona.

L’evento sportivo – ottimamente organizzato – tenutosi nello splendido impianto della Polisportiva Ponte di Nona di Via Raoul Follereau, ha riscosso un grande successo.

Agli ordini dei maestri Coni, bambini, insegnanti e genitori hanno trascorso una mattinata all’aperto, sotto le insegne dello sport e dell’aggregazione. Al termine foto ricordo e gli immancabili selfie.

Al termine consegna dei lavori svolti dopo la tappa di marzo scorso nei due plessi nelle scuole del quadrante est della Capitale.

“Ringraziamo Lorenzo Costantini ed Alfredo Boldorini – hanno detto gli insegnanti dell’IC “Emma Castelnuovo”- per essere ritornati a trovarci. Dopo l’evento di marzo in classe, che aveva destato una grande ammirazione tra tutti noi, doveroso era l’invito per la giornata conclusiva del progetto Coni.

Inclusione, uguaglianza, rispetto e fair play, con quest’ultimo come principale, sono stati i temi toccati anche quest’oggi. E’ stata una bellissima mattinata. Apprezzamenti sono arrivati anche dai genitori del quartiere impressionati non solo dal progetto SuperAbile ma soprattutto dalla forza di volontà della storia di Lorenzo”.

“Siamo stati onorati dell’invito – ha tenuto a dire Alfredo Boldorini –. SuperAbile sempre più funzionale alle attività didattiche. E’ stata una stupenda mattinata a contatto con studenti, insegnanti e genitori. E’ stato bello rivedere gli amici dell’istituto “Emma Castelnuovo” della dirigente scolastica Angelina Catrambone – che ringraziamo per l’invito, ma il momento più toccante – evento al campo sportivo, bellissimo, a parte – è stata la consegna dei feedback dei ragazzi. Gli studenti infatti dopo le testimonianze di Marzia Viola, Anna Fusco e Lorenzo Costantini, ci hanno lasciato alcuni loro profondi e stupendi pensieri: è esattamente questo a cui noi puntiamo”.

(Progetto SuperAbile)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.