Sequestrate 40 piante di marijuana in un casolare

Pubblicità

Durante il fine settimana, in occasione del ponte appena trascorso in occasione delle festività di Ognissanti, i carabinieri del Comando provinciale di Viterbo hanno predisposto diversi servizi di controllo, messi in atto dalle cinque compagnie presenti sul territorio, al fine di monitorare l’elevato flusso di veicoli in transito nella provincia e prevenire così la commissione di reati in danno della popolazione.

Massima attenzione è stata data ai servizi antidroga, in concomitanza con la serata di “Halloween” che coinvolge tanti giovani. Particolarmente significativo il risultato raggiunto dalla Compagnia di Tuscania che in quel comune in un casolare hanno rinvenuto 40 piante di marijuana essiccate e pronte per essere immesse nel mercato dello spaccio. È il secondo sequestro di ingente quantità messo a segno in pochi giorni dalla Compagnia, dopo quello operato a Montalto di Castro nella settimana precedente, a riprova
di come purtroppo sia fiorente quel mercato clandestino.

Ultime

Bolsena inizia a trasformarsi nell’antica Betlemme

Bolsena inizia a trasformarsi nell’antica Betlemme. È partito il...

Ragazza tenta il suicidio gettandosi dalla finestra, salvata dagli agenti della Polizia di Stato

Lo scorso 30 novembre il personale della squadra volante...

Si finge direttore delle poste e truffa coppia di anziani, denunciata

Era il 25 settembre quando una coppia di anziani...