Sequestrate in porto oltre mille maglie Polo

CIVITAVECCHIA – I funzionari dell’ufficio delle dogane di Civitavecchia hanno
sequestrato oltre mille polo in poliestere, per un valore superiore a 10mila euro, riportanti la falsa attestazione di origine “Made in Italy”. Gli articoli, stoccati all’interno di un mezzo pesante proveniente dalla Tunisia, facente parte di un carico della stessa tipologia di
prodotti riportanti tuttavia l’esatta indicazione di origine extracomunitaria, erano destinati ad un imprenditore con sede in provincia di Chieti. Il legale rappresentante dell’impresa importatrice, pertanto, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di falsa indicazione di origine in violazione dell’art. 517 C.P. (vendita di prodotti industriali con segni mendaci).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.