Sequestrate oltre 10mila maniglie e accessori per porte

Maxi sequestro dell'ufficio delle dogane di Civitavecchia. Gli articoli, stoccati all'interno di un container proveniente dalla Cina.

CIVITAVECCHIA – Nel corso di un controllo doganale finalizzato alla repressione delle violazioni in materia di origine delle merci e di contrasto ai fenomeni illeciti, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Civitavecchia hanno sequestrato oltre 14mila maniglie e accessori per porte, del valore di circa 41mila euro, per fallace indicazione di origine.

Le indicazioni riportate sulle etichette, infatti, erano prive delle prescritte informazioni circa l’effettivo luogo di produzione. Gli articoli, stoccati all’interno di un container proveniente dalla Cina, erano destinati ad un imprenditore del settore con sede nella provincia di Roma.
Al legale rappresentante dell’azienda italiana importatrice è stata comminata una sanzione amministrativa di 20mila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.