3.1 C
Lazio

Sequestrati 16mila ricci di mare

I ricci di mare sequestrati
I ricci di mare sequestrati

CIVITAVECCHIA – Ancora una volta nel mirino della Guardia Costiera di Civitavecchia i predatori delle coste marine ai quali sono stati sequestrati 8mila esemplari di ricci di mare.

Il blitz è scattato la scorsa notte intorno all’una, al Lungomare Marconi di Santa Marinella, zona ricca di echinodermi, dove quattro pescatori, già noti per simili episodi, sono stati colti in flagrante dopo ore di appostamenti e pedinamenti che hanno portato al sequestro dell’ingente quantitativo di ricci di mare, rigettati subito dopo nelle acque.

Per loro, tornati a casa a mani vuote, quattro sanzioni pecuniarie per 16mila euro, oltre alla confisca di tutte le attrezzature ed equipaggiamenti utilizzati per l’illecita attività.

Il dispositivo che la Guardia costiera di Civitavecchia ha messo in campo per contrastare la pesca di frodo, sta dando i risultati sperati. In pochi mesi sono stati sequestrati oltre 40mila ricci di mare, sottratti al mercato nero della pregiata specie.

- Advertisement -

Altre notizie