Sequestrati 500 ricci di mare

TARQUINIA – I carabinieri forestali, durante un servizio di prevenzione e repressione contro la pesca illegale, hanno redatto un verbale a carico di un uomo di Pozzuoli per la raccolta illecita di 500 esemplari di Echinodermi (ricci di mare) in località La Frasca.

Al trasgressore sono stati contestati gli artt. 10 e 2 del D.Lvo 4/2012 e del  D.M. 12/01/1995 ed elevata una sanzione amministrativa pari a 4mila euro. Il pescato è stato posto sotto sequestro amministrativo e reimmesso nelle acque antistanti la località La Frasca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.