Sequestrati migliaia di articoli contraffatti, trenta stranieri denunciati

Denunce e sequestri per commercio abusivo

BOLSENA – Sottratti dalle mani degli abusivi migliaia di articoli contraffatti. I carabinieri di Montefiascone hanno concluso una operazione di polizia giudiziaria che ha visto il sequestro di un ingente materiale destinato alla vendita illegale sulle spiagge e nei paesi attorno al lago di Bolsena.

Sono stati intercettati e identificati trenta stranieri, tutti denunciati alla procura di Viterbo per la contraffazione di capi di abbigliamento. L’operazione, svolta da oltre trenta militari delle stazioni di Grotte, Marta, Montefiascone, Bolsena e Capodimonte, si è svolta anche con il supporto di una motovedetta dell’Arma. Numerose le sanzioni sia penali che amministrative contestate agli stranieri.