Sequestrato sito industriale

0

discaricaGALLESE – La Guardia di finanza della Compagnia di Civita Castellana, coordinati dal Comando provinciale di Viterbo, ha individuato e posto sotto sequestro nel Comune di Gallese una vasta area di circa 15 mila mq impropriamente adibita a discarica.
In particolare la ricognizione eseguita sul luogo ha rilevato la presenza di rifiuti pericolosi di vario genere che vanno da scarti ceramici a materiale di risulta nonché ammassi di lastre danneggiate di eternit contenenti amianto, sostanza altamente tossica. In sostanza, tutti rifiuti che per la loro tipologia rientrano nella categoria dei “rifiuti speciali”, come definiti dalle norme in materia ambientale, con un elevatissimo pericolo di inquinamento non solo del terreno e delle sottostanti falde ma particolarmente pericolosi anche per la salute della popolazione che possa in qualche modo venirne a contatto.
Sul posto è intervenuto anche personale qualificato della Asl di Viterbo e del laboratorio di igiene industriale – Centro regionale amianto di Civita Castellana – che ha prelevato dei campioni di rifiuti da sottoporre alle analisi di laboratorio. Immediatamente sono state avviate le procedure di bonifica e messa in sicurezza del sito.
Quest’ultima operazione si aggiunge ad altro sequestro recentemente operato dai finanzieri civitonici che testimoniano quanto massima sia l’attenzione rivolta nello specifico comparto dalle fiamme gialle con l’obiettivo di tutelare la salute e l’igiene pubblica.
La compagine societaria utilizzatrice dell’area sottoposta a sequestro è stata segnalata all’autorità giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.