Si rafforza la collaborazione tra autorità giudiziaria e Capitaneria di porto

CIVITAVECCHIA – Nella mattinata di ieri, il Direttore Marittimo del Lazio, Capitano di Vascello Vincenzo Leone, nell’ambito delle visite istituzionali di presentazione sul territorio, ha incontrato il Procuratore Capo della Repubblica di Civitavecchia, dott. Andrea Vardaro.

L’occasione è stata propizia, nel novero dei consolidati rapporti di collaborazione tra la Capitaneria di porto e l’autorità giudiziaria, per fare il punto della situazione sulle principali e recenti attività di polizia giudiziaria condotte dalla Guardia costiera di Civitavecchia, con particolare riferimento a quelle volte all’accertamento di illeciti a tutela dell’ambiente marino e costiero.

L’incontro, improntato alla massima cordialità, ha costituito l’occasione per rinnovare al Procuratore la disponibilità della locale Autorità Marittima a fornire la massima collaborazione in tutte le problematiche di competenza istituzionale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia costiera per le quali è richiesta anche l’applicazione di Ufficiali ed Agenti di Polizia Giudiziaria del Corpo in ragione di particolari esigenze di specializzazione.

Con l’occasione, il comandante Leone ha ufficialmente omaggiato il dott. Vardaro del crest della Direzione Marittima del Lazio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.