13.8 C
Lazio

Sorpresi dai carabinieri mentre danno fuoco a rifiuti pericolosi

I carabinieri della stazione di Capodimonte hanno denunciato due uomini per smaltimento illecito di rifiuti speciali pericolosi. Durante un controllo sul territorio, i militari hanno notato una densa colonna di fumo e una volta giunti sul posto hanno sorpreso i due, già conosciuti alle forze dell’ordine, che stavano dando fuoco a cumuli di rifiuti provenienti da rottami di roulotte, tra cui resine plastiche, gomme, vetro e lamiere.

LEGGI ANCHE  Silvia Blasi (M5S): "Al via i lavori per la salvaguardia delle Saline di Tarquinia"

A quel punto i carabinieri hanno provveduto a mettere in sicurezza la combustione, bloccare lo smaltimento, identificare e denunciare i due soggetti.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie