Sospensione Caci, rinviata al 12 marzo

0

MONTALTO DI CASTRO – E’ slittata al 12 marzo 2020 l’udienza che riguarda il ricorso sulla sospensione di Sergio Caci dalla carica di sindaco. Il tribunale di Civitavecchia il 13 febbraio l’ha rimandata di un mese. La sospensione decisa dal prefetto di Viterbo per effetto della Legge Severino, a seguito della condanna del primo cittadino a tre anni e due mesi per peculato, abuso d’ufficio e falso ideologico per la nota vicenda “dei bagni pagati con i soldi del Comune”.

L’amministrazione comunale lo comunica in una nota sulla pagina Facebook dell’ente: “L’amministrazione comunale informa che l’udienza, innanzi al tribunale civile di Civitavecchia, relativa al ricorso presentato dal sindaco Sergio Caci avverso il provvedimento di sospensione emanato dal Prefetto di Viterbo, è stata rinviata d’ufficio al giorno 12 marzo 2020. Precisiamo che l’attività amministrativa prosegue regolarmente sotto la guida del Vicesindaco Luca Benni”.