Sospesa attività di autolavaggio, era irregolare

0

RONCIGLIONE – Lavoratori in nero in un’attività di autolavaggio, sospesa dai carabinieri della stazione locale e del nucleo ispettorato del lavoro di Viterbo. E’ stato denunciato in stato di libertà il rappresentante legale di una società con sede a Roma. I militari hanno constatato che l’uomo, un 30enne nato in Pakistan, impiegava due lavoratori senza un contratto di lavoro. Sono state elevate contravvenzioni amministrative per 8mila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.