Spacciano banconote false, denunciati due romani

Hanno tentato di raggirare alcuni commercianti, ma sono stati subito identificati

0

BLERA – Hanno tentato di raggirare alcuni commercianti spacciando banconote false. Due romani, già conosciuti alle forze dell’ordine, sono stati identificati dai carabinieri e denunciati alla procura di Viterbo per spendita di banconote false.

Il fatto è avvenuto a Blera dove i due, provenienti dalla capitale, hanno tentato in due diverse occasioni, riuscendovi, prima in una rivendita alimentare e poi in una ferramenta, di fare acquisti di poco valore, ma in entrambi i casi pagando con una banconota da 100 euro per ricevere il resto in banconote valide.

I commercianti una volta ricevute le banconote, poiché insospettiti che fossero false, hanno chiamato i carabinieri. Le indagini in breve tempo hanno portato a identificare gli autori del reato.