“Spero che tutti si impegnino a far politica con il dialogo e senza scorciatoie giudiziarie”

MONTALTO DI CASTRO – (ricev. e pubb.) C’è un obiettivo problema di ricambio di linea politica nel centro-sinistra e nel centro-destra. Il PD, alleato a livello nazionale del M5S, non è certo una prospettiva allettante per i militanti e sicuramente un fattore di freno per quegli esponenti della società civile tradizionalmente vicini al partito democratico.

Nel centrodestra vi è invece un problema di appiattimento di FI, sulle forze sovraniste di Salvini e della Meloni. Sul nostro territorio la situazione è molto più complicata, intanto perché le forze nazionali qui sfumano le loro identità fino a scolorirle del tutto rendendo plausibili maggioranze buone per tutte le stagioni.

Bisognerà battersi per dare respiro ideale ad un programma di sviluppo convocando tutti i capigruppo e costringendo la Giunta ad indicare direzione di marcia e priorità. Dopo valuterò il modo migliore per essere propositiva in termini di contributo programmatico.

Molte cose sul reintegro del Consiglio dopo le dimissioni di Rita Goddi appaiono strane. Troppi consiglieri sembrerebbero indisponibili a subentrare. Insomma un fatto veramente curioso di cui parleremo nei prossimi giorni. Per ora spero che tutti si impegnino a far politica con il dialogo e senza scorciatoie giudiziarie. Altrimenti tutti quanti, maggioranza e minoranza, saremo spazzati via da sovranisti, populisti, qualunquisti o movimentisti di vario tipo.

Eleonora Sacconi

Ultime

Elezioni: Angelo di Giorgio oggi a Pescia Romana

Sabato 21 maggio, alle ore 17,30 presso il Centro...

Approvato in Consiglio il Bilancio 2021

Il Comune di Montalto di Castro ha approvato nel...

Angelo Brizi oggi a San Sisto

Oggi pomeriggio, alle ore 18, è la volta del...

Socciarelli: presentata la squadra

Giovedì scorso al Complesso Monumentale San Sisto la lista...