8.6 C
Lazio

HOME

Covid, Asl: “Da domani operativo il nuovo drive in al Riello”

VITERBO - A partire da domani, presso la sede di viale dell’Università, in zona Riello, entrerà in funzione il nuovo drive in...
00:23:05

Nuove misure anticovid: tutte le novità, dalle zone rosse ai turni per le scuole

ROMA - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha illustrato in diretta televisiva le nuove misure anticovid. Si tratta di un provvedimento...

Nel mondo ma non del mondo

XXIX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO Dal Vangelo secondo Matteo (22, 15-21) In quel tempo, i farisei...

Sport, Sabatini: “Al via bando contributi per ristrutturare impianti”

ROMA – “Pubblicato il bando ‘Sport in/e movimento’ per il miglioramento degli impianti sportivi”. Lo comunica il consigliere regionale del Lazio, Daniele Sabatini. “Il  Consiglio regionale  – continua Sabatini – ha recitato un ruolo importante affinché questo strumento fosse adeguatamente finanziato con la legge di stabilità, approvata lo scorso dicembre.

C’è tempo fino al 6 gennaio 2018, alle ore 12, per chiedere i contributi. Possono presentare la domanda soggetti pubblici (enti locali, scuole, università e istituti penitenziari) proprietari e/o gestori di impianti sportivi; soggetti privati, senza scopo di lucro, riconosciuti dal Coni o dal Comitato Italiano Paralimpico, proprietari e/o gestori di impianti sportivi di proprietà pubblica o privata di uso pubblico ed enti ecclesiastici civilmente riconosciuti (parrocchia o istituto religioso) che svolgano attività di oratorio, proprietari e/o gestori di impianti sportivi di uso pubblico.

I contributi coprono l’80 per cento del progetto ammesso a finanziamento, per un tetto massimo di 50mila euro, ad eccezione dei soli Comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti per i quali, ai sensi di legge, per finanziamenti fino a 100mila euro, non è prevista alcuna quota di compartecipazione.

Attraverso questi fondi si potranno effettuare lavori per migliorare la qualità e la fruibilità delle strutture sportive come riqualificazione e riconversione degli impianti; ammodernamento e completamento di quelli in disuso; adeguamento tecnologico; contenimento dei consumi energetici; adeguamento alla normativa sulla sicurezza e messa in sicurezza; abbattimento delle barriere architettoniche. Si tratta, dunque, di un’opportunità da cogliere  – conclude il consigliere regionale – che va nella direzione di sostenere e promuovere lo sport, fattore di benessere e di importante aggregazione sociale”.

- Advertisement -

Altre notizie

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

L’assessore Notazio: “Le bellezze del nostro territorio alla fiera internazionale del Turismo di Rimini”

MONTEFIASCONE - Il Comune di Montefiascone protagonista alla Fiera del Turismo di Rimini. L’assessore al turismo Fabio Notazio, dopo le nuove iniziative...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.