Suoni per il Mondo a sostegno del progetto Esar

Il ricavato del concerto di Natale dell'associazione XXI Secolo di Viterbo ed EtruriaÆnsemble sarà in parte devoluto all'iniziativa di Semi di Pace

0

TARQUINIA – Musica e solidarietà per il Concerto di Natale – Suoni per il Mondo. Prosegue anche quest’anno la collaborazione di Semi di Pace onlus con l’associazione XXI Secolo di Viterbo ed EtruriaÆnsemble per il prestigioso evento in programma il 23 dicembre (ore 21.15), al Teatro Unione di Viterbo. Il ricavato del concerto, che vedrà la partecipazione di grandissimi artisti, sarà in parte devoluto al progetto ESAR (Economia Solidale Aiuto Reciproco), iniziativa che ha l’obiettivo di promuovere la cultura del sostegno reciproco.

“Ogni persona può mettere a disposizione il proprio tempo per svolgere attività socialmente utili alla Cittadella e ricevere in cambio un corrispettivo in monete solidali, gli Esar, per fruire di prodotti di uso quotidiano e servizi di svago – spiega l’associazione -. Un’ora di servizio equivale a un Esar e così via. Ringraziamo l’associazione XXI Secolo ed EtruriaÆnsemble per sostenere ancora una volta un nostro progetto”. I ricavati delle precedenti edizioni dei concerti sono stati devoluti per sostenere le missioni sanitarie e il progetto Maia – Sostegno alla Vita, contro la mortalità materna e neonatale, nella Repubblica Democratica del Congo, dove Semi di Pace opera dal 2012. Buone notizie arrivano intanto dalle prenotazioni dei biglietti, che procedono a gonfie vele. Per informazioni è possibile rivolgersi all’ufficio del turismo di Viterbo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here