Tampona un’auto e finisce nel lago

0

BOLSENA – A folle velocità tampona un’auto e fugge ma sbanda e finisce con la macchina nel lago. E’ accaduto ieri sul lungolago di Bolsena. Un 40enne, alla guida di una macchina di grossa cilindrata, ha violentemente tamponato un anziano di 78 anni a bordo di un’auto che all’impatto si è capovolta. Successivamente, l’automobilista spericolato, accortosi di quello che era successo, ha tentato di allontanarsi a grossa velocità ma ha perso il controllo urtando il marciapiede e finendo la corsa nel lago a pochi metri dalla riva.

A questo punto sono intervenuti i carabinieri che hanno ricostruito la dinamica dell’incidente denunciando il 40enne per omissione di soccorso, in base alla nuova normativa del codice della strada che introduce il reato di omicidio stradale.

Il 78enne ferito è stato giudicato guaribile dai sanitari in 4 giorni. Si attendono ora i provvedimenti dell’autorità giudiziaria che prevedono pene molto inasprite, come quella della sospensione della patente.

Sono comunque in atto gli accertamenti tossicologici per stabilire se il conducente denunciato fosse anche sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o che ne alterassero la capacità cognitiva.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.